logo Marcegaglia

Marcegaglia contribuisce all’inaugurazione dell’Ala delle Arti della Biblioteca Classense di Ravenna

Lunedì 3 settembre, al primo piano della Biblioteca Classense di Ravenna, sarà inaugurata l’Ala delle Arti, dopo una serie di delicati lavori di restauro e riallestimento, anticipati circa un anno fa dalla riapertura della Sala del Mosaico.
Oltre a questa sala, i nuovi spazi comprendono altri quattro ambienti che ospiteranno pregiati fondi bibliografici di cinema, teatro, fumetti e vinili di musica lirica e classica.
Accanto all’ingresso della Sala del Mosaico è stata collocata un’opera d’arte contemporanea: Il pasto bianco (mosaico di me) di Silvia Celeste Calcagno, ideata come opera site-specific per la biblioteca nel 2017, in occasione della Biennale Internazionale di Mosaico Contemporaneo RavennaMosaico.
L'opera è stata acquisita grazie al contributo di Marcegaglia.
La Biblioteca Classense ospita una vasta raccolta di volumi appartenenti a varie tipologie documentarie: opere a stampa, antiche e moderne, manoscritti, incisioni, mappe, fotografie, documenti d'archivio e materiale multimediale.
Il programma completo dell'inaugurazione dell’Ala delle Arti è disponibile qui.

Share on:

<< HOME