REGISTRATI

Per ricevere le Newsletter personalizzate. >>

general terms conditions marcegagliaMarcegaglia RUMarcegaglia TurkeyMarcegaglia PolandMarcegaglia Do BrasilMarcegaglia UKMarcegaglia FranceMarcegaglia DeutschlandMarcegaglia IbericaMarcegaglia RomaniaMarcegaglia UsaMarcegaglia BuildtechMarcegaglia SteellifeFondazione Marcegaglia OnlusCorporate Golden Donor FAI

Innovazione e rivoluzione digitale secondo Antonio Marcegaglia

Nel corso di Made in Steel 2017, il più importante evento del sud Europa dedicato all’intera filiera dell’acciaio, il presidente Antonio Marcegaglia ha partecipato al convegno “Innovazione e rivoluzione digitale acceleratore di futuro”, in cui sono stati presentati i risultati del tavolo dedicato all’innovazione del progetto di Siderweb Stati Generali dell’ACCIAIO.
“Esistono tre dimensioni di processo in cui si attua una ‘rivoluzione digitale’: produttiva, aziendale e di filiera, ha esordito Antonio Marcegaglia. “Nella fase produttiva abbiamo fatto enormi passi avanti rispetto al passato, perché siamo esposti a una concorrenza globale: dal tablet è possibile controllare in tempo reale lo stato e la produzione dei principali impianti in tutto il mondo; la formazione sulla sicurezza dei dipendenti è sistematizzata e visibile sui pulpiti degli impianti; i carroponti hanno un’intelligenza artificiale; il muletto è in grado di prendere esattamente il tipo di prodotto di cui si ha bisogno in un determinato momento.”
“Diverso è il discorso sui processi aziendali, come l’utilizzo dei dati e la capacità di mettere insieme la fase di produzione e quella di vendita attraverso una programmazione e una logistica digitalizzate: su questi aspetti stiamo iniziando a lavorare”, ha proseguito il presidente. “In particolare ci stiamo concentrando su due punti: l’ottimizzazione della supply chain e il controllo dei costi rispetto alla redditività dei processi.”
“Il vero valore aggiunto della tecnologia è che ci spinge a un processo culturale per rileggersi e ridefinirsi. Per questo nell’ultimo anno abbiamo potenziato la formazione delle nostre risorse, i sistemi di qualità e il reparto R&D, abbiamo creato comitati esecutivi e avviato un mini-master di formazione manageriale in collaborazione con l’università Luiss”, ha concluso Antonio Marcegaglia. “Tutto questo percorso porta a un salto di mentalità, che è determinato dai continui cambiamenti del nostro mondo.”
Clicca qui per la videointervista al presidente Antonio Marcegaglia.
Al convegno “Innovazione e rivoluzione digitale acceleratore di futuro”, moderato dal giornalista de Il Sole 24 Ore Luca De Biase, hanno partecipato anche Marco Bentivogli (segretario generale Fim-Cisl), Alberto Bregante (Ad SMS INNSE Italia) e Carlo Mapelli, professore ordinario di Metallurgia al Politecnico di Milano.
Clicca qui per rivedere l’incontro completo.
L’edizione 2017 di Made in Steel ha visto protagonisti circa 15.000 visitatori, con un incremento del 15% rispetto all’edizione 2015. Per un riassunto di quanto emerso durante i tre giorni di convegni di Made in Steel clicca qui.
Di seguito i link ai principali convegni di Made in Steel 2017:
La geografia e il mercato in un mondo che cambia
• Innovazione e rivoluzione digitale acceleratore di futuro
• Le sfide della distribuzione e del mercato: la visione di Assofermet (parte 1 e parte 2)
La visione degli imprenditori
Mercato dell’acciaio: quali attese per il 2017 e 2018?
Innovazione e futuro: la sfida del cambiamento