logo Marcegaglia

Fondazione Marcegaglia Onlus a Brescia: “Divina creatura. Donne nell’arte, da Tiziano a Boldini”

Il 18 gennaio è inaugurata a Palazzo Martinengo (BS) “Divina creatura. Donne nell’arte, da Tiziano a Boldini”, la mostra organizzata in collaborazione con Fondazione Marcegaglia Onlus per raccontare l’universo femminile.

Alle protagoniste dei dipinti è affidato il compito di raccontare il ruolo della figura femminile nella storia dell’arte italiana, dal Rinascimento alla Belle Époque. Madri amorevoli, eroine, nobili dame e popolane impavide accompagnano i visitatori in un percorso tematico articolato in otto sezioni: Sante ed eroine bibliche; Mitologia in rosa; Ritratti di donne; Natura morta al femminile; Maternità; Lavoro; Vita quotidiana; Nudo e sensualità.

Curata da Davide Dotti, l’esposizione presenta oltre 90 opere di grandi artisti come Guercino, Pitocchetto, Appiani, Hayez, De Nittis, Zandomeneghi, Boldini e Tiziano.

Tra i capolavori vi è anche un olio su tela con la Maddalena penitente di Tiziano, mai esposto in Italia prima d’ora.

In ciascuna sala saranno posizionati due pannelli: uno di colore nero per il testo critico relativo alle opere d’arte e uno di colore rosa che affronta gli argomenti della mostra in chiave contemporanea, raccontando i progetti sostenuti dalla Fondazione Marcegaglia.

Con questa esposizione Fondazione Marcegaglia Onlus, da sempre impegnata in progetti di sostegno e integrazione con un’attenzione particolare alla questione femminile, desidera accrescere la consapevolezza sulla condizione attuale di molte donne.

I temi trattati sui pannelli sono le disparità tra uomini e donne, il lavoro femminile, le violenze domestiche, l’emarginazione sociale e le nuove povertà. Inoltre la Fondazione Marcegaglia Onlus offrirà alle scuole 350 percorsi tematici di visita alla mostra, per offrire ai giovani una scuola basata sulla realtà e sulla riflessione.

L'esibizione terminerà il 7 giugno 2020.

Share on:

<< HOME